Review Tour: “Alla fine… noi” di L.A. Cotton

Alla fine noi
Link d’acquisto: https://amzn.to/34sqodS

Titolo: Alla fine… noi

Autore: L. A. Cotton

Casa Editrice: Hope Edizioni

Serie: Wicked Bay #2

Genere: Romance – New Adult

Data di uscita: 15 dicembre 2020

Cover: Angelice

Trama

Dicevo sul serio, Maverick. Non ti perderò.

Lois Stone dovrebbe essersi ormai abituata ai cambiamenti. Sono stati la costante della sua vita nell’ultimo anno, ma quanto può sopportare una ragazza prima che le crepe inizino a mostrarsi?
Sapeva che una relazione con Maverick non sarebbe stata semplice, ma non si aspettava certo che la loro storia diventasse un gioco di inganni e bugie. La testa le impone di tirarsi indietro il più in fretta possibile, ma il cuore non ne vuole sapere di rinunciare a lui, non ora che sa cosa si prova ad averlo solo per sé.

Lo accetto. Accetto tutto. Ma non puoi lasciarmi, London. Hai promesso.

Maverick Prince ha rischiato tutto per Lois, ma ne è valsa la pena perché ha avuto in cambio il suo sorriso. Quando però le cose si complicano a causa di suo padre, Maverick decide di allontanare Lois. Non poterle stare accanto, quando vorrebbe solo stringerla forte, sembra un’impresa titanica, ma, per avere la possibilità di un futuro insieme, certi compromessi vanno accettati, nella speranza che l’oscurità non li travolga del tutto.
Proteggere Lois è l’unica opzione plausibile e per farlo dovrà accettare di giocare secondo le regole.

Anche se alcune regole sono fatte per essere infrante.

Recensione

Che ne dite di ritornare a Wicked Bay e continuare la storia di Lois e Maverick?
Bene, andiamo a scoprire il secondo volume della serie, “Alla fine… noi”.

"Maverick aveva il potere di far volare il mio cuore, ma aveva anche il potere di distruggermi nel peggior modo possibile."

Maverick Prince ha da sempre avuto un’ombra, un demone che lo circonda e lo comanda come se fosse un burattino nelle sue mani: suo padre.
Per questo tiene a distanza tutti e nessuno ha mai penetrato i suoi muri. Tutti tranne London, l’unica capace di guardare oltre e placare la rabbia che lo distrugge.

"«Credo di essermi innamorato di te la prima notte che ti ho vista. Un angelo nell'oscurità.»"

Lois Stone oramai si è arresa ai cambiamenti che, inevitabilmente, accadono nella sua vita. Ma quando comincia a intravedere le debolezze di Maverick, si alzerà le maniche e combatterà al suo fianco. Perché nessuno ha mai combattuto per lui, nonostante Rick abbia sempre messo gli altri prima di se stesso.

"Le sue dita mi sfiorarono dolcemente la base della schiena; finsi di non accorgemene, ma era una bugia:ogni singolo tocco era arrivato giù fino alla mia anima spezzata."

Da soli, questi due ragazzi, sono pezzi spezzati e sparpagliati in giro. Insieme invece sono la forza, sono capaci di stravolgere il mondo e di infrangere le regole di un gioco ormai alla deriva.

Il Mio Pensiero

Ho bramato il secondo capitolo di questa serie da quando ho finito “L’inizio della mia fine”, e non mi ha delusa nemmeno un po’.

Due ragazzi che combattono le proprie battaglie e che cercano di tenere al sicuro ciò che amano.
Lois, che ha paura di affidare il suo cuore a chi potrebbe distruggerlo in attimo ma che, in realtà, lo ha già completamente donato. Una ragazza forte, in grado di sfogliare, uno alla volta, i muri di Maverick, per dargli l’appoggio di cui lui ha bisogno.
Una ragazza con l’anima a pezzi che ricompone quella degli altri.
E Maverick, un pupazzo comandato da un padre che non si può avvalere di questo titolo.
Rick porta con se il carico di molte persone, perché se si trova a dover ubbidire al padre è solo per proteggere gli altri. Per proteggere la sua London.
Colui che non lascia avvicinare nessuno, protegge tutti.

Se nel primo romanzo avevamo intuito qualche segreto, qui vengono decisamente svelati.
Ci troviamo di fronte una Lois che racconterà tutto ciò che le è successo nel suo incidente, rivelandola decisamente più matura. Adesso possiamo capire le sue scelte e i suoi sfoghi.
Dall’altra parte, scopriamo ciò che incatena Maverick, il dover rinunciare al basket, al suo futuro e alla ragazza che ama. Il dolore che prova, sacrificandosi sempre per tutti. Il fare un passo avanti e dieci indietro per non mettere in pericolo più nessuno.

Non sempre la famiglia è la forza di cui si ha bisogno. Molte volte ci si ritrova a soffrire proprio per quest’ultima. Ci sono dei vuoti che non si riempiranno mai e ci sono delle cicatrici che si vedranno per sempre. Quei segni non fanno altro che ricordare il dolore, ma possono ricordarti anche la forza avuta per combattere.

“Alla fine… noi” mi ha lasciato qualcosa al centro del petto. Pieno di colpi di scena, mi ha tenuta con il fiato sospeso per tutto il tempo. Ansiosa di continuare per scoprire tutta la storia, ma malinconica una volta finito, perché ti ritrovi a desiderare di più.
L’autrice ha saputo giocare con le emozioni, come una partita di basket, facendo un canestro pieno. È stata una lettura intensa, coinvolgente, passionale e intrigante.
Uno stile unico, quello della Cotton, che sa toccare i tasti giusti su ogni argomento.
In questo volume possiamo leggere anche il pov di Maverick, che ho trovato a dir poco incredibile e la scrittura fluida da divorare. Spero di tornare quanto prima a Wicked Bay!

Le regole le infrangi solo per chi ne vale davvero la pena.

Ringrazio di cuore la Hope Edizioni per avermi fornito la copia omaggio di “Alla fine.. noi”

Noi ci vediamo presto con una nuova recensione!
*Teresina*